Excite

Porte Windows 7: come aprirle

  • Excite

Quando scaricate programmi da internet e andate ad installarli, vi può capitare di incappare in qualche software che viene bloccato dal firewall di Windows. Nella maggior parte dei casi, compare un avviso che ci chiederà se concedere l'accesso a questo software oppure continuare a bloccarlo. Tuttavia, non tutti gli utenti hanno questa funzione e, molto spesso, ci conviene aprire le porte manualmente.

Questo succede sopratutto con Windows 7 quando utilizziamo software di condivisione online (i cosidetti p2p) e, infatti, questi programmi non funzioneranno mai alla perfezione se prima non concediamo loro l'accesso completo alla nostra connettività. Essenzialmente, non dobbiamo far altro che controllare quali porte utilizzano questi programmi e, succesivamente, aprirle.

Per aprire le porte di Windows 7, i procedimenti sono, per fortuna, abbastanza semplici. Infatti, il primo passo da seguire è quello di andare nel pannello di controllo, poi su "Protezione" e, infine, su "Windows Firewall" (fin qui tutto semplice). Quando andiamo ad aprire Windows Firewall, il sistema operativo ci potrebbe chiedere il permesso, quindi basterà cliccare su "Consenti programma con Windows Firewall" per concederglielo.

Ora dovremo aprire le porte, un procedimento che, se seguite questi passi, vi risulterà essere molto semplice. Innanzitutto, clicchiamo su "Aggiungi porta". Nella finestra che si aprirà, dovremo impostare alcuni parametri fondamentali, il primo riguarda un nome qualunque che ci aiuti a ricordare quali sono le funzioni di quella porta, poi dobbiamo scegliere il protocollo (UDP o TCP) e, infine, il numero della porta. Se il numero della porta e il suo protocollo coincideranno con quelli utilizzati dal programma che avete scaricato, quest'ultimo funzionerà alla perfezione e non vi darà più problemi.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016