Excite

Phook, ecco il motore di ricerca per le immagini social

  • Myphook.com

Se rintracciare le foto dai vostri archivi di Facebook, Flickr e Twitter vi sembra sempre più complicato, sta arrivando una soluzione che potrebbe mettere un po' di ordine tra le vostre immagini.

Si chiama Phook(www.myphook.com) ed è un'applicazione web che cataloga, organizza e cerca tra migliaia di foto dei propri amici di diversi social network. Al momento l'applicazione è disponibile soltanto su Facebook, ma presto sarà estesa anche agli archivi di Flickr, Instagram e Twitter. La buona notizia è che è tuttamade in Italy, nata grazie all'intuizione di due giovani ricercatori del Cnr di Pisa.

Daniele Sgandurra e Gianpiero Costantino, dell'istituto di informatica e telematica del Cnr combinando e perfezionando quattro algoritmi, hanno scoperto che un utente di Facebook ha mediamente accesso a circa 200 mila foto, con utenti che arrivano addirittura ad essere depositari inconsapevoli di più 2 milioni di foto.

Grazie a questo servizio un utente può scoprire di avere nel proprio archivio foto appartenenti a oltre 50 mila persone diverse, corrispondenti ad amici o amici di amici”, spiegano i ragazzi che hanno reso Phook disponibile al pubblico da novembre e hanno già raccolto oltre 70 milioni di foto.

La nostra visione di Phook è quella di un album smart dotato di un motore di ricerca che nasce e cresce in simbiosi con la vita sociale online del singolo utente. L'utente di un social network non sa di avere accumulato e condiviso negli anni una grande quantità di foto e quindi Phook lo aiuta a ricostruire e conservare per immagini spaccati di vita sociale”, concludono.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017