Excite

Phishing, dopo le poste c'è la polizia

E' sempre più diffusa anche in Italia la pratica del "phishing", la truffa online che consiste nell'inviare e-mail fasulle a nome di società o istituzioni che in realtà sono totalmente estranee. Protagonisti a loro insaputa sono le Poste italiane, e ultimamente la Polizia.

Nonostante ci siano spesso grossolani errori di traduzione (sono quasi sempre messaggi tradotti dall'inglese), c'è ancora chi abbocca all'amo e apre gli allegati presenti nella mail, oppure clicca sui link presenti nel testo. Difendersi dal phishing è facile: basta semplicemente non fare affidamento a queste missive, e non entrare sui siti linkati, che ovviamente non sono i reali siti delle società coinvolte, ma pericolosi contenitori di virus e worm.

Ecco il testo della mail che sta girando ultimamente, fin troppo buffo e improbabile:

Avviso
Sono capitano della polizia Prisco Mazzi. I rusultati dell’ultima verifica hanno rivelato che dal Suo computer sono stati visitati i siti che trasgrediscono i diritti d’autore e sono stati scaricati i file pirati nel formato mp3. Quindi Lei e un complice del reato e puo avere la responsabilita amministrativa.

Il suo numero nel nostro registro e 00098361420.

Non si puo essere errore, abbiamo confrontato l’ora dell’entrata al sito nel registro del server e l’ora del Suo collegamento al Suo provider. Come e l’unico fatto, puo sottrarsi alla punizione se si impegna a non visitare piu i siti illegali e non trasgredire i diritti d’autore.

Per questo per favore conservate l’archivio (avviso_98361420.zip parola d’accesso: 1605) allegato alla lettera al Suo computer, desarchiviatelo in una cartella e leggete l’accordo che si trova dentro.

La vostra parola d’accesso personale per l’archivio: 1605

E obbligatorio.

Grazie per la collaborazione.


... eppure qualcuno ci casca ancora! Il consiglio rimane uno: non fidatevi delle mail che vi chiedono dati personali, e spargete la voce!

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016