Excite

Phishing, 10.000 account Hotmail violati

Hotmail è stato attaccato e la conferma arriva direttamente da Microsoft dopo che il sito Neowin e quindi la Bbc avevano lanciato l'allarme: migliaia di dati personali sono stati scoperti e resi pubblici.

Secondo Neowin gli account violati sarebbero più di 10.000 e le informazioni sarebbero state raccolta tramite pishing e addirittura postate l'1 ottobre scorso sul sito per sviluppatori Pastebin.

Da lì sono stati rimossi ma, scrive sempre Neowin, è stato possibile visualizzare i dati degli account con lettere iniziali A e B per "confermare che si tratta di caselle reali, tutte terminanti con "hotmail.com", "msn.com" e "live.com", e che la maggior parte di queste sembrano appartenere a utenti europei".

Microsoft è corso ai ripari creando una pagina di SOS per chi si è ritrovato con la casella di posta elettronica su Hotmail bloccata e fornendo così qualche spiegazione: la prima, ufficiale, è che il furto non è stato determinato da un buco nei server Microsoft.

Microsoft parla dunque di pishing e invita gli utenti di aggiornare la propria password e utilizzare un antivirus completo e aggiornato.

Ad oggi Neowin parla di circa 10.000 account Hotmail e 10.000 account email di altre società tra cui Gmail, Comcast, Earthlink e altri ancora.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016