Excite

Pestano amica per mettere il video su YouTube

Otto ragazze americane sono state arrestate dopo che hanno selvaggiamente picchiato una loro amica riprendendo tutto per poi pubblicare il video del pestaggio su YouTube.

E' successo in Florida, dove la 16enne Victoria Lindsay è stata vittima di un terribile "scherzo". Le amiche l'avevano invitata a casa (più che invito, una sorta di rapimento) per vendicarsi di alcuni messaggi che lei aveva scritto su internet. E proprio sul web - secondo le menti delle ragazze - si doveva consumare la vendetta, postando l'intero pestaggio su YouTube.

Tutte le ragazze coinvolte sono state arrestate, la giovane Victoria è finita in ospedale con diverse escoriazioni e problemi ad un occhio. Rimosso il video originale, su YouTube è finito il servizio realizzato da Fox News: il filmato è tra i più visti del giorno con oltre 1000 commenti che condannano l'accaduto. Ma si può davvero parlare di "attacco su YouTube" come alcuni commentatori hanno scritto? A mettere sotto accusa la rete è Patrick, il padre della ragazza vittima del pestaggio: "Il web, siti come MySpace e programmi tv come Jackass stimolano i ragazzini a creare video sempre più scioccanti, fonti di guadagno e popolarità". Il dibattito è aperto.

Il video del pestaggio

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016