Excite

Pen drive: le più strane chiavette del mondo

  • Foto:
  • Vocidalweb.it

Le pen drive sono uno di quegli articoli in cui la fantasia di bizzarri designer o semplici responsabili del marketing s'è più scatenata nel corso degli anni, soprattutto ultimamente. Da quando, cioè, portarsi appresso documenti di ogni tipo è diventato fondamentale.

Da una parte, per la necessità di realizzare oggetti che si integrassero con i bisogni di tutti i giorni: ecco dunque saltar fuori braccialetti e accendini da 2, 4, 6 giga o anche di più. Dall'altra, per trasformare queste piccole e insostituibili periferiche di memorizzazione in autentici elementi di abbigliamento o stile.

Di pen drive strane ne esistono veramente a migliaia. Fra le più strane, c'è da segnalare quelle a forma di banana (da 1 a 8 giga, la prendete a circa 10 dollari sui principali negozi online), quella a forma di lampadina (fino a 16 giga di capienza), tessera del domino, spicchio di pizza o quelle microscopiche, grandi poco più di un'unghia (dai 14 ai 20 euro a seconda della capacità di memorizzazione).

Non finisce qui, perché praticamente qualsiasi oggetto di piccole-medie dimensioni può teoricamente essere trasformato in una pen drive. Ecco dunque saltar fuori, per i più fissati, i personaggi di Star Wars (che soddisfazione avere Obi Wan Kenobi in tasca), quelle a ciondolo Swarowski per la vostra fidanzata pretenziosa (vi costerà infatti 160 euro per 2 giga), o, virando verso lo splatter, la chiavetta a forma di dito mozzato e da animali vari (i quali per essere infilati nella porta Usb 2.0 vanno puntualmente decapitati).

Insomma: dalle pannocchie ai lingotti d'oro fino alle cinture o ai rubinetti, il mondo delle pen drive s'è ormai spostato dai negozi specializzati in elettronica per finire in quelli dedicati alle stranezze da regalare. E, ne siamo certi, ben presto anche nei sexy shop - la dildo pen drive è dietro l'angolo.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016