Excite

Adattatore parallel to serial: guida all'acquisto

Tutti coloro che possiedono un computer, sapranno che in esso si possono collegare diverse tipologie di periferiche. I collegamenti tra stampanti, scanner, lettori, smartphone e altri dispositivi, si effettuano grazie ad alcune porte presenti nel computer. Le porte standard che oggigiorno tutti i computer possiedono sono USB e seriale RS-232. Quest'ultima, tuttavia, viene utilizzata molto di rado poiché offre velocità molto modeste in confronto all'USB. I vecchi dispositivi, invece, possono possedere delle porte parallele. Queste interfacce sono oramai in disuso perché sconvenienti sotto alcuni aspetti. Per collegare una vecchia periferica al nostro nuovo computer, abbiamo bisogno di un convertitore parallel to serial.

La porta parallela è considerata uno standard, pertanto gli adattatori parallel to serial hanno tutti un ingresso di questo genere che va collegato alla periferica. Dall'altra parte dell'adattatore, invece, troviamo un ingresso seriale che deve essere compatibile con il nostro computer. Dato che i notebook quasi sempre non hanno una porta EIA RS-232, è consigliato acquistare un adattatore che converte da parallelo a USB (Universal Serial Bus). In alternativa, se disponiamo di una porta RS-232, acquistiamo quest'altro tipo di convertitore. C'è da precisare che comunque la velocità di trasferimento non cambia, poiché l'adattatore non incide sulla velocità ma solo sulla compatibilità.

Avendo un vecchio computer con collegamenti interni del tipo PATA (Parallel ATA), si possono collegare periferiche seriali installando all'interno della macchina il convertitore parallel to serial: la porta seriale da 9 o 25 pin, che uscirà dal case del computer, potrà essere utilizzata per i collegamenti alle periferiche esterne.

Gli adattatori da paralleli a seriali si possono trovare nei negozi di computer o su internet. Il loro prezzo è decisamente basso: online si trovano anche a 3€.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017