Excite

Olandesi, popolo di navigatori. Poco web in Italia

Italiani, popolo di navigatori? No, secondo l'ultima ricerca curata da comScore, dove ovviamente ad essere studiati sono i navigatori del web. La ricerca, limitata alle nazioni europee, vede l'Italia tristemente in fondo alla classifica.

La classifica della net-penetration, cioè quella che calcola i navigatori in percentuale alla popolazione della nazione, vede l'Olanda al primo posto: l'83% della popolazione da 15 anni in su è collegata ad internet. Seguono le nazioni scandinave Norvegia e Svezia, entrambe al 70%, Danimarca al 68%, Finlandia al 65%. La parte bassa di questa classifica vede Spagna al 39%, Italia al 36%, e come fanalino di coda la Russia solo all'11%.

In numeri assoluti la maggior presenza in rete è quella dei tedeschi, con 32 milioni di internauti. Il Regno Unito si dimostra la nazione in maggior crescita, oltre che quella con i navigatori più attivi (in media 34 ore di connessione al mese, e fino a 21 milioni di persone online in un singolo giorno).

L'utente medio europeo si collega un giorno su due, passa online 24 ore al mese, e vede 2662 pagine. Tra connessioni a casa, scuola e lavoro, in totale sono 122 milioni le persone delle nazioni europee ad utilizzare la rete.

[via BBC]

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016