Excite

Office 2010, tre versioni e semplificazione totale

E' passato solo un mese dal rilascio di Windows 7 e Microsoft ha deciso di rilasciare la beta pubblica della nuova suite Office 2010 che suscita interesse in quanto sarà lanciata anche online.

Stando agli addetti ai lavori, la nuova suite garantirà maggiore flessibilità e un livello di integrazione tra i vari strumenti di casa Microsoft decisamente superiore al passato, anche per quel che riguarda la loro fruibilità via mobile.

Intervistato dal Sole 24 Ore, Fabrizio Albergati di Microsoft spiega che "Word, Excel, Power Point e OneNote, saranno gratuiti per i clienti consumer all'interno dei servizi Windows Live e a pagamento per i clienti business attraverso la piattaforma Online Services" e la differenza tra la versione tradizionale di Office, quella su licenza, e la versione online riguardera solo la piattaforma tecnica.

Secondo Albergati, "il vero salto in avanti tecnologico lo si vede in Outlook 2010, grazie a un sistema che permette di poter organizzare in un unico elemento, con la possibilità di visualizzarli ad albero, tutti i messaggi e le mail aventi lo stesso oggetto".

Nessuna indiscrezione circa i costi ma si sa soltanto che se di Office 2007 esistevano ben 8 versioni, di Office 2010 ne esisteranno solo 3: Home and Student, Home and Business e Professional.

Semplificazione su tutta la linea per Microsoft che deve fronteggiare la concorrenza agguierrita di Google e le sue Apps e del software libero che fa sempre più breccia nei cuori degli utilizzatori delle suites da ufficio.

Per scaricare la beta pubblica di Office 2010 basta cliccare qui.

foto ©Microsoft

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016