Excite

Obama trema per il voto di Midterm influenzato sempre più dal web

Ci stiamo avvicinando al Midterm: il 2 Novembre si voterà alle elezioni di metà mandato negli Usa che riguardano il Congresso (Camera e Senato) e alcuni governatori.

La battaglia di queste elezioni di Novembre si sta combattendo tra assurdi spot a colpi di fango e stop. E la Rete avrà un ruolo sempre più importante forse fondamentale ancora più che durante le elezioni di Obama.

Ad esempio è nato il sito Before They Vote Send Them a Postcard con il quale prima di votare è possibile inviare una cartolina via email agli amici con i dati sulle aziende ed associazioni che hanno espresso favore e finanziato la candidatura dei politici. Invece Vote Easy è l'ultima frontiera con il quale scegliere, se si è proprio indecisi, chi votare.

Secondo gli ultimi sondaggi e report i Repubblicani battono i Democratici sull'uso dei social media considerando la media di fan e like su Facebook e di follower su Twitter.

Se Fat Check valuta il passato di un politico, l'Huffington Post ha realizzato il Campaign Ad Database dove tiene traccia di tutte le pubblicità dei politici mentre Sunlight Campaign Ad Monitor è uno strumento che tiene traccia delle dichiarazioni dei politici sui media mentre Campaing Tracker è una applicazione per seguire il proprio candidato preferito.

Sempre sul web è possibile prepararsi per le elezioni e capire su cosa si è chiamati a votare e come farlo in funzione degli Stati e delle Contee: a questo servono il Google Election Center e le guide NCSL State Vote 2010 e The New Organizing Institute.

E per seguire se chi vincerà le elezioni rispetterà i patti con gli elettori e cosa deciderà in seguito sarà possibile usare un'altra app per PC e smartphone, Visible Vote.

Fulvio Abbate sul Midterm e i 'Tea Party' di noartri:

 (foto © LaPresse)

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016