Excite

Apple, i nuovi Mac 2012 dal Wwdc 2012

  • Youtube

Os X Mountain Lion. E poi iOS 6 con Siri finalmente anche in italiano e una nuova linea di portatili, mentre il mondo (spinto dall'iPad) punta tutto sui tablet. Queste le tre novità principali targate Apple e sbucate dall'ultima World Wide Developer Conference (Wwdc 2012) al celeberrimo Moscone Center di San Francisco.

Anzitutto, i nuovi MacBook Pro 2012, la cui nuova linea è già in vendita. In realtà, sono parecchie le novità, anzitutto nel design, che sembra una via di mezzo fra un Macbook Air e appunto un "vecchio" Pro. Entrando nel dettaglio, c'è da segnalare il display Retina (2800x1800), la porta USB 3 e schede grafiche Nvidia geForce GT 650M da 1 giga. Sparito il lettore Cd e Dvd.

Dal lato autonomia, uno dei più scottanti per Apple, il nuovo MacBook Pro garantisce 7 ore e 30 giorni in stand-by. Non poco. Salati i prezzi: si va dai 2.299 euro per il 15,4 pollici ai quasi tremila per il 15 pollici quad-core Intel Core i7 a 2.6 Ghz, 8 giga di memoria e mezzo terabyte di storage

Passiamo all'aspetto software, anche questo molto atteso. A quanto pare, il nuovo sistema operativo di Cupertino, Mountain Lion, sarà estremamente integrato con iCloud. Anche il nuovo iOs è già disponibile, insieme al nuovo AirPlay che permette lo streaming dei film in Full Hd.

Quanto all'ambito mobile, arriva iOS 6. Due le principali novità: Siri, l'assistente vocale di iPhone e iPad, parlerà anche italiano e si integrerà con le nuove mappe 3d, libere dal lacciuolo Google. Il passo verso l'automotive, con Siri che diventerà il vero navigatore dei prossimi mesi, è a un passo.

È rimasto molto deluso, infine, chi si aspettava qualche chicca sull'iPhone 5 o qualche anticipazione, se ne parlerà molto probabilmente in autunno. O alla fine dell'estate. Settembre è il mese giusto. Forse.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017