Excite

News online a pagamento, Rupert Murdoch contro Google

Rupert Murdoch ha rilasciato un'intervista a Sky News Australia nel corso della quale ha rilanciato la sua idea: news online a pagamento.

Aggiungendo che farà di tutto pur di rimuovere i contenuti dei suoi siti da Google News, l'aggregatore di Mountain View accusato di essere parassita in quanto realizzato grazie allo sforzo di altri.

Nel momento in cui testate online come il Sun, il Times e il Wall Street Journal diventeranno a pagamento verranno dunque bloccate le ricerche su Google News visto che secondo il magnate australiano il traffico che arriva dall'aggregatore non è di qualità.

"Chi prende i nostri articoli e li usa a suo vantaggio, è un ladro", ha dichiarato Murdoch che però non ha specificato che in Google è presente una funzione che consente di rimuovere il proprio contenuto dal servizio News privandosi però anche delle revenue a questo legate.

E' infatti un dato di fatto che i siti che beneficiano delle ricerche via Google News aumentino e di molto il proprio traffico e la mossa di Murdoch va controcorrente: il magnate vuole che si paghi per contenuti prodotti anche da altri invece di proporre contenuti a pagamento ma ad alto valore aggiunto ed unici.

E così se la prende con Google News, dimenticandosi che la tecnologia anche se ci rende schiavi è perfettamente controllabile e con una semplice richiesta a Google è possibile scomparire dalla ricerche evitando polemiche che fanno solo male alla Rete e all'editoria in generale.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016