Excite

Nasce un Intergruppo parlamentare Web 2.0

A Montecitorio è nato il primo Intergruppo Parlamentare 2.0, un organismo bipartisan che si occuperà e vigilerà sui nuovi sviluppi di Internet. Lo scopo è quello di promuovere il confronto tra politica, imprese e cittadini sulle nuove tecnologie digitali e su come queste possono cambiare la vita dei cittadini.

Sul blog ufficiale dell’Intergruppo viene meglio chiarito l’obiettivo che si pone: ”di lanciare una vasta consultazione online che coinvolga tutti i soggetti competenti o in qualche modo legati al Web (esperti, imprese piccole e grandi, e soprattutto i singoli utenti). Attraverso questa iniziativa l’Intergruppo mira a conoscere e capire meglio le dimensioni ed i soggetti del mondo 2.0 per arrivare insieme a soluzioni e regole condivise con riferimento ai temi più significativi del web: libertà di espressione, privacy e identità in rete, diritto d’autore, ecc".

I membri dell'Intergruppo sono Beatrice Lorenzin, Roberto Cassinelli, Nicola Formichella del Pdl; Sandro Gozi, Paola Concia, Federica Mogherini, Alessia Mosca, Vinicio Peluffo, Vincenzo Vita del Pd; Massimiliano Fedriga della Lega Nord, Matteo Mecacci dei Radicali e Pierfelice Zazzera dell'Idv. Questi inizieranno il loro lavoro con un’indagine conoscitiva del web, per attivare degli appuntamenti tenuti da esperti del settore e il tutto si concluderà con la stesura di un "libro bianco" destinato ai vertici parlamentari e governativi.

La nascita dell’Intergruppo nasce nel giorno in cui vengono votati gli emendamenti che cancellano il testo del senatore Udc D'Alia, che dava la facoltà al Governo di chiudere siti e piattaforme che non sono conformi alla legge.

Video presentazione Intergruppo Parlamentare 2.0

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016