Excite

MySpace, retata contro i molestatori

Dietro i milioni di utenti di MySpace si nascondono numerosi maniaci, e non sempre è facile contrastare questo triste fenomeno. Ieri il social network ha annunciato di aver fatto un grosso passo avanti, cancellando i profili di qualche migliaio di utenti abusatori.

Non mancano problemi sulla condotta da tenere. Da diversi procuratori generali era arrivata la richiesta di pubblicare i nomi di queste persone, ma i vertici del sito hanno preferito non farlo, spiegando che così sarebbero andati contro diverse leggi federali. Rimane sotto accusa il sito di proprietà della News Corporation, ritenuto troppo ricco di falle, senza una possibilità di controllo da parte dei genitori, e senza misure di sicurezza adeguate per proteggere i bambini da incontri molesti.

Il responsabile della sicurezza di MySpace, Hemanshu Nigam, replica dichiarando di portare avanti una condotta severissima nei confronti delle persone presenti nel database nazionale dei sex-offenders (oltre 600.000 negli Stati Uniti). Tra le diverse inziative, la creazione di un database in collaborazione con la compagnia Sentinel Tech Holdings Corp., e dei piani per garantire una maggiore protezione e informazione per i bambini scomparsi.

[via Reuters]

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016