Excite

Tutto quello che c'è da sapere su Windows Movie Maker

Può sembrare strano, ma molti utenti non sanno che all'interno del sistema operativo di Windows installato nei nostri pc è presente un software per il montaggio-video che, al'occorrenza, può essere usato al posto dei vari Avid e Premiere, pur non avendono tutte le stesse opzioni e le avanzate funzionalità. Vediamo quindi insieme quindi quali sono le caratteristiche e, in casi particolari, dove può essere scaricato Windows Movie Maker.

Il programma

Movie Maker è oramai implementato da alcuni anni nelle versioni di Windows con lo scopo di permettere agli utenti di modificare e creare montaggi video, ma anche fotografici e musicali in maniera semplice: il software supporta pochi ma essenziali formati multimediali (dunque sia audio che video come .MP3, .WAV, .WMA oppure .BMP, .GIF, .JPEG fino agli .AVI, .MPEG e WMV). Tuttavia, con le ultime versioni del sistema operativo di Microsoft ci sono stati dei cambiamenti: in Windows Vista è stato fornito in tutte le versioni eccetto che quella 'Starter' mentre con l'arrivo di Windows 7 non è più stato implementato.

Dove scaricarlo

Ecco allora che sorge la necessità soprattutto per quegli utenti che hanno bisogno semplicemente di un software di montaggio più 'amatoriale' di scaricare l'ultima versione. Per chi fosse interessato il link per il download è http://explore.live.com dove è presente la versione di Movie Maker detta 'Essentials', ovvero quella basic aggiornata al 2011. Tuttavia c'è sempre l'opzione alternativa per chi voglia scaricare non la versione 'Live' ma la 2.6: in rete ci sono molti siti che ne permettono lo scaricamento e basterà effettuare una semplice ricerca per trovarli, dal momento che  sul sito della casa di Bill Gates non è prevista tale versione per Windows 7.

Guide

L'uso di Movie Maker è abbastanza semplice e anche un utente alle prime armi potrà in poco tempo familiarizzare con le funzioni che il programma mette a disposizione: inserimento degli effetti, applicazione di disolvenze (le 'transizioni'), salvataggio in diversi formati di output, ecc. Tuttavia per chi volesse seguire qualche walkthrough presente in rete troverà molte risorse sia su siti specializzati che sul sito di Microsoft (ecco il link alla guida introduttiva: http://windows.microsoft.com/it-IT/windows-vista/Getting-started-with-Windows-Movie-Maker) e su YouTube, dove spopolano le video-guide.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017