Excite

Motorola Flipout, design quadrato e Android 2.1

Era da tempo che alcuni rumors circolavano in rete a proposito di un nuovo dispositivo della casa americana che avrebbe ospitato il sistema di Google all'interno di un design molto particolare. Conosciuto prima con il nome di Twist, da qualche giorno è uscito finalmente allo scoperto con la sigla di Flipout.

Il suo nome ha origine sicuramente dalla particolare scocca che lo caratterizza: quadrata con apertura laterale a rotazione che nasconde una comoda full Qwerty. Il telefono ha una discreta scheda tecnica: processore a 700 MHz, display touchscreen da 2,8 pollici a risoluzione QVGA, 512MB di memoria ROM e 256MB di memoria RAM, memoria espandibile con microSD, connettività veloce e completa 3G, Wi-Fi, modulo GPS, Bluetooth, jack audio da 3.5mm ed una fotocamera posteriore da 3.1 megapixel senza flash led, ma supponiamo dotata di autofocus.

Lo smartphone risulta interessante principalmente per la sua particolare forma, oltre alla presenza della tastiera Qwerty. Il sistema operativo è l'Android 2.1 implementato dall'interfaccia utente MotoBlur, che Motorola ha già testato con successo sugli altri dispositivi Android. Ad essere onesti, la scelta di un form factor quadrato ci lascia perplessi; potrà risultare utile per la digitazione di messaggi e per l'utilizzo multimediale, ma non siamo proprio certi della sua comodità durante le conversazioni.

Guarda le immagini

Il nuovo Motorola Flipout sarà disponibile in diverse colorazioni negli Stati Uniti da metà Giugno ad un prezzo di lancio stimato di circa 300/350 euro.

(Foto: engadget.com)

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016