Excite

Miliardario disperso, Google lo salverà?

Il miliardario delle imprese estreme non si trova più. Steve Fossett, 63enne magnate americano, stava sorvolando lunedì con un piccolo aereo il cielo del Nevada, quando si sono perse le sue tracce e da allora le ricerche non hanno avuto alcun esito.

Da martedì aerei ed elicotteri stanno perlustrando la vasta area desertica in cui si ritiene che l'aereo di Fossett possa essere precipitato, forse per mancanza di benzina, ma i responsabili hanno dichiarato che "è come cercare un ago nel pagliaio". Gli scarsi risultati delle ricerche hanno spinto Sir Richard Branson, capo della Virgin e grande amico di Fossett, a chiedere un disperato aiuto a Google.

L'uomo, che in passato ha finanziato diverse imprese di Fossett, ha detto che sfruttando le immagini satellitari in possesso del motore di ricerca potrebbe essere possibile localizzare l'aereo e determinare in che direzione puntasse. Le foto di Google Earth inoltre potrebbero - sempre secondo Branson - rivelare qualcosa di inusuale.

Nonostante le condizioni appaiano decisamente sfavorevoli, Branson ha fiducia di ritrovare il suo amico, protagonista di vari giri del mondo in mongolofiera, in barca, e in aeroplano. Il bizzarro avventuriero ha stabilito ben 116 record nei mezzi e modi più strampalati e pericolosi, sfuggendo diverse volte alla morte. La scomparsa dai cieli del Nevada non è avvenuta durante una delle sue imprese, bensì in un giro di perlustrazione per trovare il luogo adatto a compiere il suo ultimo record.

L'augurio di tutti, e in particolar modo del capo della Virgin, è che l'ultima ricerca di Google possa anche salvare una vita umana.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016