Excite

I migliori processori del 2011

Il processore, o CPU, è l'anima di un personal computer. Questi si aggiornano in continuazione, e stilare una sorta di classifica non è semplicissimo, anche perché, come ogni classifica, il giudizio generale per ogni singolo processore, può essere molto personale a seconda delle esperienze di utilizzo. Dal punto di vista prestazionale però, le varie prove tecniche che si possono effettuare sulle CPU, ci permettono di classificarle in base ai livelli massimi di rendimento. Vediamo dunque quali sono i migliori processori per il 2011.

Premettendo che il mercato delle CPU verte ormai su un'eterna lotta quasi in regime di duopolio tra Amd e Intel, non ci sorprenderà trovare nelle varie classifiche solo queste due marche di processori.

Ai primi posti si piazzano, senza ombra di dubbio, gli Intel Core i7 di seconda generazione. Con un costo che si aggira intorno ai 1.000,00 euro, questi processori garantiscono massimi standard di sicurezza e prestazioni eccellenti, grazie alla tecnologia Intel Turbo Boost 2.0, l'Intel HT, che permette di gestire contemporaneamente due attività, e l'Intel Smart Cache, sistema che riduce la latenza, migliorando le prestazione della CPU.

Dopo gli Intel Core i7 troviamo i processori AMD Phenom II X6, che risultano essere la risposta alla gamma Core i7 della Intel. Infatti le due serie di Cpu hanno molto in comune, dalle frequenze di aggiornamento molto elevate, al mantenimento delle stesse piattaforme dei quad core precedenti. La differenza maggiore la troviamo nel prezzo, dai 1.000,00 euro del Core i7, con gli AMD Phenom II X6 scendiamo a prezzi che vanno dai 200,00 ai 250,00 euro.

Dopo le due serie top di AMD e Intel, scorrendo le classifiche, troviamo un'alternanza più o meno omogenea di processori delle due case, con gli Intel Core i5, simili agli i7, ma senza la tecnologia Intel HT (e un prezzo decisamente inferiore a quello degli i7); i processori AMD Phenom II X4, costruiti con tecnologia produttiva a 45 nanometri; gli Intel Core 2, Duo e Quad; le serie AMD Athlon.

Si può notare come la Intel disponga di una maggiore capacità produttiva rispetto alla AMD, data la maggiore presenza, nelle varie classifiche, di modelli di processori. Le CPU della AMD, invece, puntano ad una concorrenza più economica sui processori per l'utilizzo domestico del pc.

  • Fonte:
  • Amico Geek

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016