Excite

Microsoft rilancia con Outlook, è sfida a Google

  • Getty Images

Il nuovo Outlook convince, e in poco più di sei mesi ha raggiunto i sessanta milioni di utenti iscritti.

La nuova veste del servizio mail di Microsoft vince e convince e rappresenta un passo importante per l'azienda che dal sistema operativo Windows 8 sta portando avanti una vera e propria rivoluzione.

E' stata la stessa azienda di Redmond ad annunciare la notizia in un post, presentandola come “un'esperienza più fresca e intuitiva che dà la possibilità agli utenti di controllare la privacy”.

Proprio privacy è la parola chiave della rivoluzione di Microsoft, con un attacco più o meno diretto a Google che è stata accusata di spiare la privacy degli propri utenti Gmail.

La scorsa estate abbiamo lanciato una preview di Outlook.com e da allora oltre 60 milioni di persone lo usano. In questo periodo abbiamo ricevuto molti suggerimenti e apportato diversi miglioramenti”, si legge nel post di Microsoft, firmato David Law, responsabile mondiale di Outlook.

Ora si attende l'upgrade degli account Hotmail, nato nel lontano 1997, e che dovrebbe concludersi entro l'estate. Dopo l'aggiornamento, sempre secondo quanto ha annunciato Microsoft, “dai messaggi alle foto, tutto resterà, senza interruzione di servizio”.

Il nuovo Outlook.com si basa, invece, su “un'esperienza di utilizzo piacevole, fresca e intuitiva sui moderni browser e sui dispositivi di ultima generazione”, consente “di rimanere sempre in contatto con gli amici e i colleghi attraverso i principali social network” e offre una inbox smart e ancora più potente per gestire le necessità di tutti i giorni, oltre alla perfetta integrazione con SkyDrive per la condivisione virtuale di qualsiasi contenuto in un'unica e-mail.

Sempre secondo quanto ha spiegato David Law, il servizio rinnovato “garantisce agli utenti strumenti avanzati per la gestione della propria privacy”.

La sfida a Gmail, che a oggi conta oltre 425 milioni di utenti, è dunque lanciata: “Don't be scroogled” (“Non fatevi fregare”) è lo slogan di Microsoft contro gli “spioni”.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017