Excite

Microsoft chiede 15 dollari a Samsung per ogni smartphone

La potenza dei sistemi operativi va oltre quella dell'hardware e lo si intravede da alcuni accordi tra produttori.

Già nel 2007 ad esempio Microsoft e Samsung avevano stilato un accordo su alcuni brevetti hardware e software ma ora la casa di Redmond rivendica alcune royalty.

Secondo delle voci non ancora confermate sembra che Microsoft stia chiedendo a Samsung il pagamento di 15$ per ogni smartphone con Android venduto dalla casa coreana. Un accordo del genere era già stato fatto da Microsoft con HTC: in quel caso erano 5$.

Il giornale Maeil Business ha avanzato questa ipotesi includendo nell'accordo la possibilità di scendere a 10 dollari il compenso per Microsoft in funzione della partnership che Samsung farà con Microsoft per usare Windows Phone 7 sui suoi prodotti.

La strategia è chiara, fare concorrenza diretta a Google ed Apple sfruttando alcune posizioni dominanti nel campo dell'hardware e del software per diffondere il proprio sistema operativo mobile. Secondo gli analisti Samsung è il produttore numero 2 al mondo con la vendita di circa 19 milioni di smartphone e potrebbe superare Nokia il cui regno dura da 10 anni.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016