Excite

Michele Serra: "Twitter mi fa schifo"

  • Infophoto

Michele Serra contro Twitter: il giornalista di Repubblica dedica "L'amaca" di oggi al social network del momento, con un'opinione ben diversa rispetto a tanti suoi colleghi e al suo direttore @eziomauro.

L'opinionista di Repubblica racconta di aver seguito un programma tv in compagnia di un amico connesso a Twitter, che gli leggeva alcuni dei tweet sulla tramissione in questione.

"Più ancora della violenza verbale - scrive Serra - e della sommarietà dei giudizi (si sa, lo spazio è quello che è), mi ha colpito la loro assoluta drasticità: il conduttore era per alcuni un genio, per altri un coglione totale, e tra i due "insiemi", quello pro e quello contro, non esisteva un territorio intermedio".

Michele Serra continua con la sua riflessione: "La speranza è quel medium sia, specie per i ragazzi, solo un passatempo ludico, come era per le generazioni precedenti il telefono senza fili. E che sia altrove, lontano da quel cicaleccio impotente, che si impara a leggere e a scrivere".

Un altro giornalista che poco fa aveva espresso un'opionione negativa su Twitter è Massimo Gramellini della Stampa, con il suo editoriale: "L'invasione degli usignoli".

Serra chiude col botto la sua rubrica: "Dovessi twittare il concetto, direi: Twitter mi fa schifo. Fortuna che non twitto..."

Inutile dire che queste parole non hanno lasciato indifferenti i frequentatori del social network: la keyword Michele Serra scala i trending topic del giorno. Ed è anche inutile dire che in questo caso sono pochi (oggi, su Twitter) a dire che Serra è un genio...

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017