Excite

Mega: Kim Dotcom offre 10 mila euro per ogni bug trovato

  • Getty Images

Una vera e propria “taglia” da film western, o se preferite semplicemente un “premio” piuttosto particolare. Kim Dotcom ha messo in palio 13.500 dollari (circa 10 mila euro) per chi scoprirà un bug o una falla nel suo sito Mega, nato dalle ceneri di Megaupload.

Il nuovo sito per la consultazione e archiviazione di video e film in streaming è stato preso di mira, nei giorni scorsi, da cybercriminali, nonostante il sistema di crittografia utilizzato. Chiunque riesca a trovare un metodo per aggirare i controlli d'accesso, rubare i dati personali e distruggere i files archiviati, dunque, sarà “premiato”.

Si tratta, è evidente, di una provocazione per dimostrare quanto sia efficiente il sistema di sicurezza di Mega e allo stesso tempo (mai dire mai...) scovare problemi e intrusi.

Kim Dotcom ha annunciato la notizia attraverso il suo account Twitter mentre, nei giorni scorsi si era difeso con un posto sul blog di Mega dove respingeva le accuse sollevate da Ars Technica e Forbes e spiegava l'efficienza dei sistemi di sicurezza.

Mega è nato dal creatore di Megaupload, sito che aveva perfino portato all'arresto di Dotcom con l'accusa di violazione di copyright proprio a causa dell'upload di materiale da parte degli utenti. Sulle sue ceneri, poi, è nato Mega, che nei suoi primi giorni online ha già registrato oltre un milione di utenti. Il nuovo sito si basa su un sistema cloud storage e, a detta dello stesso Dotcom, presenta solo lo 0,001 % di file illegali (circa 50 file caricati al giorno) che vengono costantemente eliminati dal team di sviluppo.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017