Excite

Mark Zuckerberg sulla copertina del Time: 'Persona dell'anno 2010'

Mark Zuckerberg, l'ormai celebre fondatore del popolare social network Facebook, è l'uomo dell'anno per il 2010 scelto dalla rivista Usa Time. Il 26enne è stato scelto dalla direzione della rivista americana e ha così conquistato la copertina del mensile che spetta all'uomo dell'anno.

Zuckerberg ha dunque avuto la meglio sul fondatore di WikiLeaks Julian Assange, eletto invece vincitore dai lettori del sito del magazine. Lo scorso anno il Time aveva eletto uomo dell'anno il capo della Federal Reserve Ben Bernanke, mentre nel 2008 era toccato al presidente Usa Barack Obama.

E' dal 1927 che il Time attribuisce la copertina del numero di dicembre alla persona dell'anno, si tratta ormai di un'istituzione. Nel suo editoriale il direttore della rivista Richard Stengel ha spiegato perché quest'anno il riconoscimento è andato a Mark Zuckerberg. 'Come altri due candidati di quest'anno, Julian Assange e il Tea Party, Zuckerberg non ha un grande rispetto per le autorità tradizionali - ha scritto Stengel - In un certo senso Zuckerberg e Assange sono due facce della stessa medaglia, entrambi esprimono un desiderio di apertura e trasparenza. Mentre Assange attacca le grandi istituzioni e i governi attraverso una trasparenza involontaria con l'obiettivo di depotenziarli Zuckerberg dà la possibilità agli individui di condividere volontariamente informazione con l'idea di dare loro più potere'.

Foto: time.com

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016