Excite

Mark Zuckerberg esposto al Madame Tussauds di San Francisco

Presentata insieme alle opere che ritraggono Rihanna e Leonardo Di Caprio, fa il suo ingresso nella sede di San Francisco del Madame Tussauds anche il CEO di Facebook, Mark Zuckerberg, con una statua che lo ritrae in una posa un po' particolare.

Come riportato, infatti, da Mashable e da NBC Bay Area, con tanto di immagini e dati sulla sua realizzazione, il giovane viene rappresentato non nella classica posa in piedi, ma seduto su una sedia, con le gambe incrociate sulle quali è posato il suo inseparabile computer portatile. Vestito con jeans e felpa, come spesso lo si può trovare negli ambienti più informali, è a piedi nudi, senza scarpe o calze: insomma, non certo una delle migliori pose del ragazzo, e nemmeno una delle più interessanti statue di cera mai viste in uno dei tanti musei che, ormai, sono sparsi in molti angoli del mondo.

Ci sono voluti quasi quattro mesi e ben 20 artisti per creare l'opera, di cui solo due settimane per inserire, uno alla volta, i capelli nella testa del CEO, ma perché, allora, la statua non convince? Rispetto a tutti gli altri personaggi, questa di Mark è stata fatta semplicemente partendo dalle foto e osservando, dunque, scatti trovati tramite le più varie fonti: il papà di Facebook, infatti, non ha avuto tempo per dedicare qualcuna delle sue ore al progetto, rendendosi non disponibile alle sue fasi preparatorie. Solitamente, infatti, ogni protagonista viene chiamato per uno shooting fotografico durante il quale gli scultori segnano e riportano ogni minimo dettaglio e particolare, per poi riproporlo, fedelmente, su cera.

Ed è così che dopo Steve Jobs e Bill Gates anche un altro personaggio del mondo di internet avrà una sua fedele riproduzione su cera. Per vedere questa versione di Mark Zuckerberg, però, bisognerà non solo aspettare il 26 giugno, quando il nuovo museo Madame Tussaud aprirà, ma addirittura andare a San Francisco dove il CEO di Facebook verrà esposto.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017