Excite

Mac OS e iPhone a rischio sicurezza nel 2011

Nuovi prodotti e servizi sono pronti per il prossimo anno ma l'allerta per la sicurezza informatica è alta.

Il team di ricercatori di McAfee ne parla nel rapporto 2011 Threat Predictions nel quale vengono analizzate le tendenze per il prossimo anno.

Alcuni prodotti delle nuove tecnologie potrebbero rischiare attacchi informatici come ad esempio Google Android, iPhone, Foursquare, Google TV e i sistemi Mac OS X. Rischiano anche i servizi web che utilizzano gli URL shortening ovvero un sistema per accorciare i link affinchè sia più facile condividerli sui social network.

Ogni minuto vengono generati più di 3000 indirizzi corti che girano per il web e che possono essere utilizzati dagli scammer. La geolocalizzazione con Foursquare, Gowalla e Places potrà essere manomessa e gli spostamenti e le abitudini degli utenti continuamente tracciate per fini malevoli.

Tra i dispositivi più esposti ci saranno gli smartphone il cui uso, soprattutto in azienda, aumenta. Anche chi finora ha utilizzato i sistemi di Apple potrebbe dormire sonni pochi tranquilli a causa della loro diffusione.

La privacy delle nuove piattaforme di Web Tv (come Google TV) potrebbe essere colpita e l'attivismo diffuso con gli 'hacktivism', l'attività svolta da hacker e spesso lamer potrebbe aumentare per scopi politici e dimostrativi.

Foto: http://www.ticklethewire.com/2010/06/22/fbi-arrests-calif-hacker-supsected-of-extorting-sex-videos-from-victims/

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016