Excite

Lucio Dalla è morto: "Immani problemi organizzativi"

  • Infophoto

La morte di Lucio Dalla è stata un colpo duro per tutti, ma nessuno avrebbe mai pensato a "conseguenze organizzative" da dichiarare a caldo. Invece ciò è successo, per una frase del tutto inaspettata e lontana dagli affettuosi e commossi messaggi a ricordo del cantante.

A dirla, ai microfoni di Radio Uno, è Domenico Albanese, Managing Director del tour europeo di Lucio Dalla: "La morte di Lucio ci mette di fronte a immani problemi organizzativi".

Le foto di Lucio Dalla

Questa frase ha trovato diffusione e indignazione sul web, infatti è stata riportata dal cantante e trombettista siciliano Roy Paci, che l'ha postata su Facebook. Paci commenta così la dichiarazione ascoltata alla radio: "E' proprio per questa mancanza di tatto che ancora oggi preferisco far gestire la mia immagine a persone umane che prima dei soldi, amano la mia arte. Bisogna pensare da vivi ciò che si lascia dopo la morte. Fuck the business, music is freedom".

Le dichiarazioni di Albanese non sono piaciute ovviamente ai commentatori su FB: "prima dell'artista c'è sempre l'uomo", "Lo sciacallo si riconosce dai piccoli gesti...", "una pessima dichiarazione che conferma la povertà d'animo dello show business".

Tutti i video più belli di Lucio Dalla, ascolta le canzoni

Lucio Dalla aveva iniziato un tour europeo con le prime date in Svizzera (in programma Lucerna, Basilea, Berna, Ginevra, Lugano) che sarebbe continuato in Francia e Lussemburgo per concludersi in Germania, a Berlino.

Rosa Figuccio

ciao Lucio

2012-03-01 17:48:24
Pier Paolo Casula

Vola in alto Lucio......

2012-03-01 19:59:12
Enzo Lupo

ciao lucio 6 grande e rimarrai sempre grande enzo lupo napoli

2012-03-03 22:17:10

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2014