Excite

L’orso Dino è la nuova star del web

L’orso Dino è la nuova star del web. È arrivato dal Trentino per nutrirsi tra le terre di Belluno e Vicenza, prediligendo il paesino di Posina, dove il Comune aveva organizzato dei corsi accelerati per insegnare ai cittadini la convivenza con l'animale.

In caso d’incontro ravvicinato non bisogna né scappare né urlare, ma l’animale non crea preoccupazioni per la salute degli umani, i suoi danni riguardano soprattutto gli asini e i cavalli. Ne ha sbranati quasi una decina e gli allevatori sono disperati e vogliono la sua testa o almeno sperano che torni sulle sue montagne. Il chip che segnala la sua presenza lo indica fermo, al momento, sui monti Lessini, ma pare che si muova velocemente su tutto il territorio.

A proteggere il plantigrado ci pensa un gruppo su Facebook, 'L’orso Dino deve vivere!', dove ci sono messaggi di incoraggiamento per l’animale: 'Il bosco e' casa sua!!DINO NON SI TOCCA!', 'Lasciatelo stare tranquillo e portategli da mangiare!', 'Stiamo dalla parte della natura!w Dino!', 'Dino,datti una calmata sennò ti fanno la festa'.

LLa questione ha anche avuto un risvolto di satira politica e se sul gruppo qualcuno afferma: 'Mi sono iscritto con prudenza, ha già ucciso tre asini e se incontra altri leghisti?', di conseguenza è nato un altro fan club 'L' orso Dino mangia gli asini. Attenzione amici leghisti'. In poche ore Dino, grazie al potere del web, è diventato il simbolo dell’’opposizione alla Lega, che probabilmente ha risposto con il gruppo ‘Abbattiamo l’orso Dino’.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016