Excite

L'Ispettore Coliandro non deve morire, fan protestano su Facebook

L’Ispettore Coliandro è una delle serie italiana amate da un pubblico giovane e non solo, gli stessi Poliziotti si sono affezionati, nel tempo, a questo maldestro collega, diretto dai Manetti Bros. Gli episodi della nuova serie, però, sono stati ridotti e non è previsto nel palinsesto della prossima stagione.

Questo ha mobilitato i fan che già da qualche mese su Facebook portano avanti lo crociata per non vedere chiudere il proprio telefilm preferito. Il gruppo composto da oltre 37 mila membri ha anche proposto di non pagare il canone e di fare una colletta per sbloccare alcuni episodi della serie.

Anche l'Arma lo sostiene con il gruppo ‘I Poliziotti per Coliandro’, i militari che considerano Coliandro molto più vero e realista rispetto a tante fiction. La rivolta continua anche con email di protesta alla Rai, mentre il protagonista Giampaolo Morelli si scaglia anche contro il giorno di programmazione.

'Programmare la puntata di venerdì quando i ragazzi che lo amano escono la sera significa non valorizzare questa fiction. So che il direttore di Raidue Massimo Liofredi ci tiene ma allora perché buttarla al venerdì? Io non ci sto più'.Il futuro dell’Ispettore potrebbe essere al cinema o, visto l’entusiasmo, il web potrebbe diventare un nuovo spazio attraverso cui rivedere gli episodi delle varie serie.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016