Excite

Lindsay Lohan, il sextape che non esiste

Storia di ordinario web: basta spargere la voce dell'esistenza di un sextape con una star, e diffondere qualche fotogramma del presunto video. Successo assicurato. Ma spesso è tutta un'invenzione.

Per 24 ore non si è fatto altro che parlare del video di sesso con l'attrice americana Lindsay Lohan. Dubbi, confronti, analisi approfondite per cercare di confermare o meno l'autenticità del filmato. Poi però si scopre che di vero non c'è nulla.

> Guarda le immagini del "sextape di Lindsay Lohan" e le prove che lo smentiscono

A quanto avevano riportato i siti di gossip internazionali e italiani, nel filmato Lindsay sarebbe in coppia con il modello Calum Best, figlio dell'ex calciatore George. Sembra che sia stato Best - fidanzato per circa un anno con la Lohan - a voler riprendere il momento di sesso con il suo telefonino, e l'abbia poi passato ai suoi amici più intimi. Ma qualcosa è andato storto e il video ha raggiunto il web. Questa la storia raccontata dai magazine di gossip (e non solo, vedi Corriere.it) in tutto il mondo.

E' bastato un giorno per far fare alla notizia il giro del web, ma poi - come talvolta accade - esce fuori la verità: quel confuso fotogramma è tratto da un video amatoriale presente sul sito porno xtube e inserito online 2 mesi fa. Il video rende chiaro che i protagonisti sono due ragazzi qualsiasi (lui sul sito scrive di essere un 22enne dell'Illinois) e non certo le celebrità tirate in ballo.

Un esempio lampante di come sulla rete, e più in generale nel mondo dell'informazione (la notizia è stata riportata inizialmente dal The Sun), possa essere molto facile che qualcosa che notizia non sia lo diventi molto in fretta, per poi essere smascherata altrettanto velocemente. Basterebbe provare a verificare le fonti (come nel caso del sextape di Kristin Davis, quello sì autentico), o quantomeno spiegare al lettore tutti i dubbi del caso.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016