Excite

L'eroe di Glasgow diventa un mito del web

Era uno sconosciuto fino al 30 giugno, oggi è un eroe in Scozia. John Smeaton (foto), addetto ai bagagli dell'aeroporto di Glasgow, è salito alla ribalta della cronaca come colui che ha bloccato l'attentatore che si è lanciato con la jeep all'interno del terminal.

La sua eroica impresa ha trovato nel web il luogo delle celebrazioni. Il punto di riferimento è un sito creato per l'occasione e a lui dedicato: Johnsmeaton.com, con 150 mila visite nelle prime 24 ore. "Hero for our time", è lo slogan che campeggia su tutte le pagine del sito-blog, contenente gli aggiornamenti della storia e centinaia di commenti per onorare al meglio il nuovo eroe scozzese.

Il simpatico (e un po' esaltato) autore del blog già parla di "Smeatomania" e ha lanciato varie iniziative, tra cui quella - subito riuscita - di fare una raccolta fondi per offrire 1000 pinte di birra all'uomo, quella di ribattezzare l'aeroporto "Smeaton International Airport", e infine quella di vederlo sul palco del festival rock T in the Park.

L'orgoglio scozzese per John Smeaton ha trovato spazio anche sul social network Facebook, dove c'è chi gli ha dedicato un gruppo in suo onore, soprannominandolo "il Jack Bauer di Scozia", con un riferimento al protagonista del telefilm "24".

I fan di Smeaton, attivissimi sul web, hanno però trovato problemi con l'aggiornamento di Wikipedia: a suo nome esisteva già una pagina dedicata ad un omonimo ingegnere del 1700, pagina che i supporter dell'eroe scozzese hanno provato a modificare per dargli visibilità. Parte della comunità di Wikipedia ha però bloccato i fan: "Ricordate che questa è un'enciclopedia, non un posto per celebrarlo". Senza darsi per vinti, i supporter dell'uomo hanno finalmente creato la pagina John Smeaton (baggage handler). La voce, a rischio cancellazione, sottolinea i meriti dell'uomo come eroe nazionale, ma anche come nuovo fenomeno di internet.

E su YouTube, non potevano mancare tanti video a lui dedicati: oltre a quelli tratti dalle interviste tv, anche una serie di clip che lo mitizzano, chiamandolo John "Braveheart" Smeaton (guarda le immagini nella fotogallery).

John Smeaton intervistato dalla CNN

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016