Excite

Le 10 applicazioni Android indispensabili

Se il nostro nuovo modello di smartphone usa il sistema operativo Android forse è il caso di scoprire quali sono le applicazioni in commercio che sono indispensabili.

Dopo la lista delle migliori applicazioni Android per giornalisti ci viene in aiuto il New York Times con un articolo di Bob Tedeschi che aveva già indicato i migliori programmi per iPhone.

Tedeschi spiega quali sono le applicazioni per Android indispensabili, quelle delle quali non potrebbe farne a meno. La maggior parte sono gratuite e alcune esistono soltanto per Android dunque non ci sono su iPhone in quanto installate di default come Google Search che consente di fare una ricerca gratis anche vocale e Google Maps che permette di risparmiare anche dei soldi in quanto le mappe sono spesso a pagamento negli altri smartphone.

Il giornalista del NYT però è andato oltre facendo un elenco delle migliori app trovate nell'Android market store. Al primo posto c'è Google Shopper che trasforma lo smartphone in un lettore di codici a barre in modo da ricevere le informazioni su di un prodotto (prezzo, negozio in cui è disponibile) semplicemente usando al fotocamera.

Poi c'è Google Sky Map che trasforma il palmare in un planetario grazie al GPS, alla bussola e agli accellerometri: basta puntarlo su di una stella per ricevere informazioni su di essa. Remotedroid invece si avvia e trasforma lo smartphone in un mouse o un trackpad per il computer.

CardioTrainer serve per tenersi in forma, registra l'attività fisica e calcola il consumo di calorie e includa una gestione delle playlist per fare sport. A proposito di musica SoundHound invece è simile a Shazam perchè consente di riconoscere le canzoni per scoprire titolo e artista grazie a un link su YouTube.

Evernote è il migliore assistente personale, gestisce appuntamenti e note, Urbanspoon si occupa di suggerirci dove andare a mangiare indicando anche quanto si spende ma funziona solo per gli Usa.

QuickOffice Mobile Suite costa 10 dollari ma è preziosa perchè permette di leggere file creati con Word, Excel e PowerPoint ma non di modificarli. Infine, Slacker è una sorta di Pandora e permette di ascoltare musica in streaming e scaricarla in playlist quando si è offline mentre FXCamera è ideale per scattare foto, aggiungere filtri e condividere subito le immagini su Facebook.

Foto: http://www.flickr.com/photos/ecpica/

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016