Excite

Last.fm aggiunge i video, sarà la Mtv 2.0?

Annunciata una svolta nel mondo della musica in salsa Web 2.0. A farlo è Last.fm, la radio sociale grazie alla quale gli utenti possono consigliarsi i pezzi da ascoltare, e conoscere nuove canzoni partendo dai propri gusti musicali.

Come riportato da Readwriteweb, questa settimana gli ascoltatori di Last.fm potranno non solo ascoltare la musica preferita, ma anche vederla. Infatti nel grande catalogo della stazione saranno inseriti anche i videoclip, permettendo agli utenti di creare la propria programmazione video.

In una prima fase saranno disponibili unicamente video di artisti di case discografiche indipendenti (tra cui si annoverano artisti di spicco come Moby e Arctic Monkeys), ma sono già in corso le trattative con le major, come EMI, Warner, Universal e Sony Music, per portare online i videoclip di Shakira e delle altre superstar della musica.

L'obiettivo è quello di creare il più grande database di video musicali della rete, come da dichiarazione ufficiale dei realizzatori del sito: "Last.fm vuole avere sul suo sito tutti i videoclip mai fatti, dalle hit più grandi, a brani semisconosciuti, ai classici del passato". Oltre alla quantità, non viene trascurata la qualità: i filmati avranno una definizione audio-video molto più alta di YouTube (ad esempio l'audio verrà encodato a 128kbps contro i 64kbps di YouTube).

Secondo Richard MacManus di Readwriteweb siamo di fronte ad una sorta di Mtv in versione 2.0. La possibilità di gestire canali video totalmente personalizzati e con un'offerta così completa può di certo segnare una svolta importante sul fronte della musica online.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016