Excite

L'albero genealogico adesso è 2.0

E' nata ieri l'applicazione 2.0 che aiuta a ricostruire l'albero genealogico della propria famiglia. Il sito in questione si chiama Geni ed è un progetto di David O. Sacks (ex Paypal).

Si parte da una schermata vuota, si inserisce il proprio nome e così facendo si dà il via alla costruzione dell'albero della propria famiglia. Con un'interfaccia Ajax assolutamente intuitiva si inseriscono genitori, fratelli, figli, nonni, ecc. indicando per ognuno nome e cognome, più tutta una serie di voci opzionali tra cui la foto. Ad un certo punto non si riesce più a proseguire con le radici più lontane, ma entra in gioco uno dei fattori tipici del 2.0: la partecipazione. Si, perché possiamo coinvolgere direttamente tutti i nostri parenti, semplicemente inserendo la loro mail nel momento di inserirli nell'albero. Loro saranno automaticamente invitati ad entrare nell'albero ed aggiungere altri rami, per rendere sempre più completo il quadro della famiglia.

E la privacy? Niente paura, l'albero genealogico è visualizzabile solo dagli appartenenti alla famiglia. Ovviamente non ci sono limiti, anzi il senso del sito è proprio quello di estendere il più possibile l'albero, chiamando in causa parenti vicini o lontani. Di certo sarà difficile vedere nonni e bisnonni collegarsi a Geni per aggiornare il quadro familiare, ma l'idea è senz'altro ben realizzata e riuscirà a coinvolgere genitori e figli (oppure a scoprire parentele imbarazzanti), nel nome del 2.0!

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016