Excite

Ladri d’identità, ecco i rischi sul web

Il web come società virtuale vi nascono anche nuove forme di crimini che possono danneggiare la vita reale. Uno di questi è il furto d’identità. l’utilizzo di carte di credito per gli acquisti online o la diffusione dei propri dati dimenticando la privacy, permette agli hacker criminali di impossessarsi delle nostre generalità e quindi della nostra identità.

L’Adiconsum ha effettuato una ricerca su questo problema analizzando un campione di 1.325 persone rappresentative di tutta la popolazione. Dall'indagine è emerso che il 49% degli intervistati lascia le proprie password memorizzate sul computer, il 40% non usa le carte prepagate per gli acquisti online e il 55% non distrugge i documenti con dati sensibili prima di buttarli. Da questa ricerca, inoltre è scaturito che un italiano su quattro è vittima di questo fenomeno, che il 53% delle vittime ha affermato di aver recentemente smarrito carte d'identità o estratti di conto corrente. Nel 25% dei casi la rapina d’idenità avviene tramite clonazione di bancomat o carte di credito e nel 28% dei casi attraverso acquisti online mai consegnati.

I più truffati sono i liberi professionisti e commercianti, i residenti del Centro Sud. Ma il fenomeno non si limita al nostro paese, infatti negli Stati Uniti un americano su 5 ha dichiarato di aver subito il furto di dati bancari e uno su 7 di certificati, patente, codice fiscale e dati previdenziali. In Gran Bretagna, Irlanda, Germania, Belgio e sono circa 6,5 milioni i consumatori vittime di furto d'identità.

Il problema principale è comunque quello di non considerare tale fenomeno un problema, molti non conoscono i rischi e non denunciano questo reato, per questo è stato istituito un Osservatorio permanente per monitorare eventuali frodi, per informare i cittadini sui e per fornire consigli e assistenza in caso di furto. Il tutto fa parte dell’iniziativa dell’Adiconsum "Difendi la tua privacy", il cui sito di riferimento è www.furtoidentita.com, dove si può trovare tutto quello che c'è da sapere sul furto d'identità.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016