Excite

La Spagna segue la Francia e approva la legge antipirateria

La Spagna si adegua alla Francia e alla Gran Bretagna approvando il progetto di legge antipirateria. Questa norma, così come negli altri paesi europei, nasce dall’esigenza di proteggere il copyright e di risollevare l’industria dell’intrattenimento in piena crisi.

Francisco Caamano, il ministro della Giustizia iberico, ha dichiarato che questa legge attiverà la creazione di un comitato che accoglierà i reclami provenienti da case di produzioni cinematografiche e discografiche o da singoli individui, che vedono in rete pubblicare le proprie opere senza consenso. Una volta accertata la dannosità del sito, il comitato potrà rivolgersi a un giudice, che avrà quattro giorni per convocare le parti, ascoltare le argomentazioni e prendere una decisione.

La sentenza potrebbe portare all'interruzione della fornitura di servizi di alloggio o la memorizzazione dei dati sui server dei provider. La lotta all’illegalità online si fa sempre più agguerrita ma è difficile mettere dei limiti a un sistema facile da aggirare.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016