Excite

La Russia invade il web

È la Russia la nazione che ultimamente si sta avvicinando di più ad internet. Interessanti i dati di una ricerca realizzata da ComScore sulla penetrazione del web per i cittadini europei.

Negli ultimi 12 mesi i navigatori europei sono aumentati dell'8%, ora sono 241 milioni di persone (un anno fa erano 223 milioni). Il tasso di crescita più alto - come detto - è quello della Russia che passa da 13 a 17 milioni di internauti (+27%). La ex potenza sovietica ha ancora ampi margini di crescita, dal momento che solo il 14% della popolazione si collega su internet.

L'Italia guadagna in 12 mesi due milioni di navigatori (ora sono 19 milioni), una crescita (9%) in linea con la media continentale. Secondo i dati Comscore il 39% degli italiani è collegato (più o meno abitualmente, da casa o dall'ufficio).

In forte crescita Francia (+21% di navigatori) e Spagna (+15%), l'unica nazione in negativo è l'Olanda che però può vantare una cifra record di navigatori: addirittura l'82% della popolazione. Solo i paesi scandinavi riescono a star dietro ad una percentuale tanto alta (Danimarca 77%, Svezia 76%, Norvegia 76%, Finlandia 69%).

 (foto da Flickr)

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016