Excite

La rivoluzione dei videogiochi: si vendono su Internet e si giocano su Facebook

C'era una volta il negozio sotto casa che vendeva videogiochi: appassionati si ritrovavano il giorno dell'uscita del nuovo titolo per fare la fila e correre a casa per giocare.

Tutto questo non c'è più o quasi. I videogiocatori acquistano sempre più spesso i videogame direttamente da Internet che diventa così una mega vetrina dalla quale acquistare a prezzo inferiore il videogame preferito per poi scaricarlo sul PC o sulla console.

L'industria dei videogiochi non ha che da sorridere: nel mese di Agosto i ricavi provenienti da giochi e console sono cresciuti del 10% in Usa rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Le console più acquistate sono state XBOX 360 e Nintendo Wii le cui vendite continuano a calare.

Secondo Npd, gruppo che si occupa di fare ricerche in questo settore, durante i primi 6 mesi del 2010 sono stati venduti 11,2 milioni di videogiochi per PC rispetto ai 8,2 milioni acquistati nel mondo fisico, nelle catene dell'elettronica, durante lo stesso periodo. Questo sorpasso dei download digitali a pagamento è pressocchè storico e rappresenta una svolta.

Tra gli store online più usati dai videogiocatori ci sono Steamgames.com, Direct2Drive.com, EA.com, Worldofwarcraft.com e Blizzard.com. I ricercatori di NPD hanno decretato anche la fine del videogioco vecchio stile: nel primo semestre del 2010 le vendite combinate di videogiochi fisici e di videogiochi online sono crollate del 21%.

Questo trend è giustificato anche dalla crescita dei giocatori che utilizzano i social game online ovvero i giochi sui social network come Facebook: si stima che 1 americano su 5 sopra i 6 anni ha giocato ad un social game per un totale di quasi 60 milioni di americani. Sono dei numeri interessanti se si pensa che almeno il 10% di questi utenti ha speso o intende spendere per questi videogiochi sociali.

Il 53% dei giocatori sono donne con una media per l'età di 43 anni. Inoltre, un altro dato che fa pensare è che l'83% ha giocato almeno una volta a un gioco su Facebook.

Insomma i 'social games' come FarmVille di Zynga stanno catturando sempre più l'attenzione tanto che MTV ha lanciato da un mesetto I Woo You, un social dating game con il quale conoscere ed incontrare nuove persone in maniera casuale scegliendo uno dei tanti show del canale MTV con il quale cominciare a giocare.

Foto: MartijnReintjes

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016