Excite

La Cina blocca Skype: presto sarà illegale

Dopo il blackout di qualche giorno fa Skype ha deciso di risarcire in qualche modo i suoi utenti.

Ha inviato una mail con un codice attraverso il quale regala 30 minuti di telefonate attraverso il suo client ai numeri fissi: basta usare il codice per usare un voucher e aumentare il credito di circa 1$.

Dopo YouTube, Facebook, Twitter e altri siti sono tempi difficili però anche per Skype in Cina. Secondo quanto riferisce il Telegraph il regime cinese potrebbe rendere l'utilizzo di Skype illegale.

Nel prossimo futuro si potranno fare telefonate via Internet solo utilizzando le reti controllate direttamente dal governo mediante China Unicom e China Telecom. Un provvedimento del genere renderà di fatto Skype inutilizzabile dalla Cina.

Wang Chen, un deputato del dipartimento della propaganda cinese ha dichiarato: 'da novembre 350 milioni di informazioni rilevanti sono incluso testo, foto e video sono state cancellata dalla Internet cinese'. D'altronde gli utenti cinesi di Internet da controllare sarebbero più di 450 milioni, una massa di contenuti quasi impossibile da monitorare.

Skype assicura comunque che si potrà continuare ad usare il suo servizio attraverso il suo partner Tom Online.

Tempi duri anche per altri servizi online tra cui Hotmail: il servizio di posta elettronica di Microsoft ha cancellato alcuni account email a causa di un bug.

Agli utenti non resta che fare di continuo un backup dei dati per salvarsi dai disastri dei servizi web-based.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016