Excite

La Bibbia più antica del mondo è online

Il più antico esemplare della Bibbia è da oggi consultabile online grazie al sito codexsinaiticus.org che consente di navigare tra le pagine del Codex Sinaiticus (Codice Sinaitico), un volume che risale a 1600 anni fa. Tale opera è considerata dagli studiosi il più antico ed esteso testo sacro esistente.

Il codice sinaitico venne ritrovato nel 1844 in un monastero del Sinai, dove era custodito da oltre 1500 anni. A rendere digitale il libro più letto al mondo è stata un equipe di varie istituzioni della Gran Bretagna Germania, Egitto e Russia. Il direttore del dipartimento manoscritti occidentali alla British Library, Scot McKendrick afferma: “Il testo rappresenta una finestra sugli sviluppi della prima cristianità. È uno dei più grandi tesori scritti del mondo". Riguardo alla sua fruizione online aggiunge: “Offre agli studenti di tutto il mondo l'opportunità di avviare ricerche e collaborazioni".

Le 800 pagine della Sacra Scrittura sono in alta risoluzione ed è possibile navigare attarverso i libri, capitoli e versi. Ogni verso poi ha uno zoom che permette di vederlo nei minimi dettagli, in alcuni casi si può variare la luminosità della pagina per meglio coglierne i particolari.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016