Excite

Istruzioni per creare ordigni online: 5 indagati

La Polizia Postale di Catania sta indagando su cinque giovani accusati di diffondere su Internet le istruzioni e le informazioni per confezionare e utilizzare ordigni esplosivi. Durante le perquisizioni sono stati scoperti veri e propri manuali multimediali per la costruzione e l'utilizzo di armi, che dovevano essere divulgate online, nonché sono stati trovati proiettili, munizioni per armi da guerra, fucili, pistole e armi detenute illegalmente.

Immagini da YouTube su come si costruiscono ordigni

Le indagini in corso tenderanno a verificare se si è trattato di un reato di terrorismo o solo un modo per creare un nuovo business. Intanto i cinque indagati sono tutti italiani, molto giovani, con un'età compresa tra i 20 e i 36 anni, esperti dal punto di vista informatico e in grado di diffondere istruzioni molto pericolose per il confezionamento di ordigni. L’inchiesta avviata su direttiva del dipartimento di Pubblica sicurezza vuole monitorare online le aree estremiste, anarchiche per approfondire altri reati di questo genere.

Le perquisizioni si sono svolte anche a Roma, Bergamo, Terni, Salerno e Potenza, e nuovi particolari emergeranno computer sequestrati. I siti web sono già stati oscurati e in uno di questi era intitolato a un presunto "Gruppo della vendetta", in cui si trovavano istruzioni dettagliate e funzionali su come manomettere centraline telefoniche di diverse compagnie del settore.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016