Excite

Crolla la produzione di elettronica in Italia

A che punto è la produzione industriale in Italia? La crisi economica per quanto riguarda le aziende è in ripresa?

Si parla spesso di startup e imprenditoria dei più giovani con tanti eventi e qualche iniziativa di venture capital per investire soldi in aziende imprese. Se da un lato l'imprenditoria italiana è sempre più anziana, dall'altro c'è una spinta generazionale che andrebbe sostenuta.

A dare una misura della situazione italiana è intervenuta l'ISTAT che ha pubblicato le statistiche sulla produzione in Italia relative a Febbraio 2011.

I dati non sono del tutto preoccupanti e negativi. Secondo l'ISTAT infatti l'indice della produzione industriale è aumentato del 2,3% in termini tendenziali ma perchè ci sono stati più giorni di lavoro. E non solo: 'nella media dei primi due mesi dell’anno la produzione è cresciuta dell’1,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.'

In realtà la situazione dipende anche dai settori dell'industria che si analizzano. Sono in forte crescita: fabbricazione di macchinari e attrezzature n.c.a. (+10,6%), metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo esclusi macchine e impianti (+8,8%) e altre industrie manifatturiere, riparazione e installazione di macchine ed apparecchiature (+7,3%).

Il settore che invece è stato investito da un crollo è quello dell'elettronica: la fabbricazione di computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi ha subito un -12,3%.

Scendono anche le industrie tessili, abbigliamento, pelli e accessori (-5,1%) e la fornitura di energia elettrica, gas, vapore ed aria (-3,0%). Eppure gli ultimi dati davano alcuni indicatori sui prezzi decisamente positivi.

Ad esempio sempre secondo l'ISTAT nel settore delle telecomunicazioni che riguarda da vicino l'elettronica, i prezzi alla produzione dei servizi di TLC sono diminuiti nel 2010 del 5,4% rispetto al 2009 grazie a un calo del 4,2% per i servizi di telecomunicazione fissa e dell’8,2% per quelli di telecomunicazione mobile.

L'indice totale dei prezzi delle telecomunicazioni sarebbe diminuito dell'1,4%. Questi servizi dunque sono costati di meno nel 2010: se il settore dell'elettronica è un po' in crisi come sarà il trend per quest'anno?

Foto: http://curiosity.discovery.com/topic/computer-parts/electronics-parts-pictures.htm

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016