Excite

iPod, Ue contro il volume troppo alto

Ieri il Commissario Europeo alla Protezione dei consumatori, Meglena Kuneva, ha incaricato il Cenelec, l'organismo Ue competente, di elaborare nuove norme tecniche di sicurezza per quanto riguarda i rischi legati all'utilizzo di iPod, Walkman e lettori Mp3.

Una nota diffusa a Bruxelles ha sottolineato che tra il 5 per cento e il 10 per cento degli utilizzatori di Mp3 è esposto ad un rischio di sordità. Ad essere in pericolo sono soprattutto coloro che ascoltano musica dall'Mp3 per più di un'ora al giorno a volume elevato. Secondo l'esecutivo Ue in Europa ci sono 10 milioni di persone che rischiano di diventare sordi.

Per cercare di risolvere questo problema, la Commissione Ue ha chiesto all'industria in questione di trovare nei prossimi mesi una soluzione che salvaguardi l'udito degli amanti della musica. Sembra che al momento l'industria sia più orientata ad inserire semplici avvisi sulle confezioni e ad avviare una grande campagna di educazione all'ascolto consapevole. Ma il Commissario Europeo ha chiesto di applicare di default il livello di volume previsto, dagli attuali 100 decibel ai più soft 80.

La Kuneva ha spiegato: "E' evidente che in particolare i più giovani, che ascoltano musica ad alto volume per ore e ore a settimana, non hanno la minima idea dei rischi ai quali sottopongono il proprio udito".

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016