Excite

L'iPhone traccia gli spostamenti: preoccupati i consumatori

In questi ultimi giorni è fiorita una grossa polemica sulla privacy dei dispositivi Apple iPhone e iPad 3G.

Due ricercatori di sicurezza Alasdair Allan e Pete Warren hanno mostrato di aver trovato nei dispositivi di Apple un file contenente tutte le posizioni tracciate da iPhone e iPad 3G con una cronologia di circa 1 anno.

Il file viene poi copiato via backup con il computer con cui si sincronizza lo smartphone o il tablet di Apple. I due ricercatori hanno quindi realizzato l'applicazione iPhoneTracker in grado di mostrare tutte le posizioni registrate sistemandole in una mappa.

La paura è che questi dati vengano usati e possano comnque mettere a rischio la privacy degli utenti anche se disabilitando il GPS si dovrebbe essere al sicuro da qualsiasi tracciamento. Nel Giugno 2010 Apple avrebbe cambiato la licenza d'uso dei sui device e cominciato a inserire la possibilità di raccogliere questi dati.

I consumatori hanno paura: ADOC ha chiesto l'intervento del Garante per la Privacy in modo da chiedere perchè Apple raccolga questi dati nei log. Il file comunque non sarebbe segreto e usato da Apple ma pubblico ed esistente già da tempo per gli addetti ai lavori.

Apple spia gli utenti di iPhone e iPad? Sputano anche voci su di un file simile su Android: rientra tutto nella legalità?

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016