Excite

iPad, il tablet di Apple con qualche mancanza

Si chiama iPad il primo tablet che Apple ha presentato ieri mattina (ieri sera per noi italiani) in pompa magna a San Francisco, di fronte ad una platea di giornalisti che da mesi si pronunciava sul gioiellino di Cupertino.

Guarda tutte le foto dell'iPad Apple

E iPad, a prima vista, gioiellino è davvero: schermo retroilluminato LED da 9,7 pollici con un angolo di visualizzazione delle immagini e dei video di 178°, display Multi-Touch capacitivo, uno spessore di 1,27 cm per 680 grammi sono le caratteristiche fondamentali del nuovo prodotto Apple.

I Pad, è davvero utile? Partecipa ala sondaggio.

Che include 12 applicazioni progettate appositamente e supporta tutte le oltre 140.000 applicazioni disponibili sull’App Store.

iPad sarà disponibile in due versioni: la prima solo con Wi-Fi e la seconda sia con Wi-Fi che con 3G ma le tempistiche di vendita varieranno da Paese a Paese.

La versione base sarà infatti in vendita in tutto il mondo già da fine marzo a 499 dollari per il modello da 16GB, da 599 dollari per il modello da 32GB e a 699 dollari per il modello a 64GB; viceversa la versione comprensiva di Wi-Fi e 3G sarà venduta da aprile negli Stati Uniti e in pochi altri Paesi nel mondo a 629 dollari per il modello da 16GB, a 729 dollari per il modello da 32GB e a 829 dollari per il modello da 64GB.

Interessante notare che iPad non sarà legato necessariamente alla sottoscrizione di un contratto e chi sottoscriverà un accordo con AT&T potrà rescinderlo in qualunque momento.

Steve Jobs ha presentato l'iPad come quel prodotto in grado di unire le caratteristiche dell'iPhone e quelle di un computer portatile parlando del prodotto come di qualcosa 'molto più intimo di un laptop e molto più potente di uno smartphone con uno grande e magnifico schermo'.

GizModo Usa ha immediatamente tirato fuori la prima review dell'iPad costruita tutta sulle caratteristiche del prodotto che viene definito 'facile da impugnare. Bello. Rigido. Progettato per bene e anche se il vetro appare abbastanza gommoso potrebbe essere anche per via delle mani sudate. Ma, soprattutto, è velocissimo'.

Quanto alle funzionalità come e-reader, Gizmodo sostiene che iPad sia 'davvero meglio di Kindle, almeno a prima vista. Il testo è ben leggibile, lo schermo pulito e grande e scorrere le pagine è più semplice che mai'.

Nota dolente, che caratterizza tutti i prodotti Apple alla loro uscita, la mancanza del supporto a Flash che rende iPad in qualche modo incompleto visto che Jobs ha parlato di uno strumento in grado di permettere praticamente tutto ma in realtà mancante di un elemento fondamentale soprattutto per la navigazione.

Wired a sua volta fa notare come manchi anche una fotocamera, elemento che poteva fare la differenza, manchi il multitasking e manchi il GPS sul modello con il Wi-Fi.

Insomma, pur bello esteticamente l'iPad qualche mancanza ce l'ha: fra due mesi il debutto mondiale, chissà se nel frattempo saranno apportate modifiche o il prodotto resterà così com'è oggi.

(foto ©Gizmodo)

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016