Excite

Internet verso il collasso: tra otto anni la rete crollerà

  • Getty Images

In un recente sondaggio l'80% degli italiani ha dichiarato che internet è un bene irrinunciabile. Gli ultimi sviluppi dei social network e degli smartphone hanno moltiplicato a dismisura i punti di accesso alla rete e gli utenti della rete stessa. Inoltre ogni utente interagisce in maniera sempre più diretta e pesante con la rete. Alcuni cominciano a porsi domande sulla resistenza della rete a questo traffico in costante crescita ed in costante trasformazione.

L'aumento di foto e video sempre più pesanti, favoriti dallo sviluppo di social network come Facebook e Instagram, per non parlare di YouTube e DailyMotion ha appesantito notevolmente il traffico sul web. Ogni persona ha almeno un telefonino, da tempo il numero totale degli smartphone ha superato quello degli abitanti della Terra. Anche gli smartphone e i tablet sono punti di accesso alla rete e la sovraccaricano.

Leggi le news sulle follie del web

La Royal Society di Londra si è preoccupata di finanziare degli studi e di fare delle proiezioni sulla tenuta di internet. Secondo questi studi la rete collasserà da qui ad otto anni. Ma è veramente possibile? Dobbiamo cominciare a pensare a delle alternative al nostro chiacchiericcio quotidiano sui social network? I nativi digitali come supereranno questo trauma generazionale?

Guarda la notizia del crollo di internet sul Daily Mail

La realtà dei fatti, per fortuna, è ben diversa. Non è la prima volta che internet arriva sull'orlo del disastro e la ragione è sempre la stessa. I sistemi attuali hanno un limite nel numero di indirizzi che possono fisicamente accedere alla rete. Una volta raggiunto questo numero si arriverebbe al collasso.

Leggi le news sulle connessioni ad internet

E' impensabile, però, che cono otto anni, di costante e veloce evoluzione tecnologica, davanti non si arrivi a trovare un modo per aumentare il numero di indirizzi da cui sarà possibile accedere alla rete. E' fondamentale ricordare che l'aggiunta di una singola cifra in questo numero provoca un'espansione enorme di indirizzi. Quindi non c'è nulla di cui preoccuparsi, almeno per ora.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017