Excite

Internet libero in Francia, Hadopi è anticostituzionale

Il Consiglio Costituzionale francese ha stabilito che la legge Hadopi, la quale avrebbe bloccato l’accesso a Internet in modo permanente a tutti i coloro che scambiano file illegalmente in Rete, è anticostituzionale.

La decisione è avvenuta basandosi sulla carta dei diritti dell'uomo del 1789 in difesa del diritto d'espressione. La legge infrange due articoli in particolare: quello che protegge la libertà di comunicazione e d’espressione, e l’articolo che pone il principio di presunzione d’innocenza.

Secondo la Corte: “Internet è una componente della libertà di espressione e di consumo e nel diritto francese c’è la presunzione d’innocenza, per cui solo il giudice può pronunciare una sanzione, e solo dopo aver stabilito che si tratta di illegalità”.

La parte della normativa che prevede l'invio di un'ammonizione all'utente scoperto a condividere file protetti da copyright non è stata contestata, sono cadute solo le disposizioni che avrebbero potuto portare alla disconnessione definitiva dell'utente prima che questi subisca un processo.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016