Excite

Si 'rompe' Internet in Giappone

Le prime notizie in seguito al terremoto in Giappone avevano dato come la rete Internet tra le infrastrutture più solide.

Tutte le news sul terremoto in Giappone

Eppure secondo il Wall Street Journal sembra che la Rete funzioni a intermittenza e abbia subito diversi guasti, i tecnici sarebbero ancora a lavoro nel sistemare alcuni cavi che permettevano a milioni di utenti di collegarsi.

I video del terremoto in Giappone

Sono poche le città isolate ma i danni sono ingenti, diverse compagnie telefoniche hanno subito danni all'infrastrutture di telecomunicazione anche nei cavi in fibra ottica che sono tra i più resistenti. Le comunicazioni in Giappone sono ancora difficoltose e funzionano a intervalli irregolari.

Iltraffico Internet verso gli Usa è rallentato anche da nazioni a Sud del Giappone come Hong Kong e Taiwan a causa di danni a diversi cavi sottomarini: la JPNAP di Tokyo mostra i dati in tempo reale ogni 5 minuti con un drastico calo durante le prime ore della mattina.

Intanto gli aiuti arrivano attraverso il web grazie a diversi strumenti per donare soldi: ad esempio attraverso Faceboo, Zynga, casa creatrice di Farmville, è riuscita a donare 1 milione di dollari.

Facebook ha anche realizzato una mappa che indica informazioni sul sisma attraverso l'analisi degli aggiornamenti degli utenti e delle zone: sono state tracciate le parole 'Giappone’, ‘terremoto’ e ‘tsunami’ sugli status di giovedì dalle 22.37 e alle 12.45 di venerdi scorso.

Foto: Wall Street Journal

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016