Excite

Internet Explorer 9 è arrivato

Finalmente dopo circa 1 anno di attesa Microsoft si è decisa a rilasciare il suo nuovo browser.

Da qualche ora Internet Explorer 9 è disponibile al download per i sistemi operativi Windows 7, Vista e Windows Server 2008. Da questa versione Microsoft non supporta più XP.

Il nuovo browser di Redmond non è un semplice aggiornamento di IE8 ma ha nuove funzioni: anzitutto integra un migliorato motore di JavaScript, Chakra, che dovrebbe migliorare stabilità e velocità, un nuovo download manager per gestire i file attaverso un filtro anti-malware, l'add-on Performance Advisor per valutare le estensioni più pesanti.

Inoltre presenta il Do Not Track per evitare il tracciamento dei siti web durante la navigazione via browser. Con questa versione i siti diventano delle vere e proprie applicazioni e dunque possono essere trattati singolarmente e anche fuori dal browser.

Tra le novità c'è il migliorato supporto alle versioni più recenti di standard come CSS3, HTML5 anche se c'è ancora chi, come Mozilla, afferma che IE9 non è un browser moderno anche se rappresenta un passo in avanti.

Intanto c'è già chi ha stilato dei motivi per non usare Internet Explorer 9 come l'incompatibilità con altri sistemi operativi al di fuori di Windows, la maggiore lentezza rispetto a Chrome e Firefox, il rischio sicurezza legato ad esempio alla gestione del formato MHTML.

E da Google arriva una apertura verso Microsoft per quanto riguarda il formato multimediale gratuito (rilasciato sotto licenza BSD) WebM che a Mountain View stanno cercando di spingere grazie al supporto di Opera e Mozilla. E' stato rilasciato il plugin per usare WebM su IE9.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016