Excite

Il Web 2.0? Trascura l'usabilità

Troppa attenzione nel creare una grafica spettacolare, e trascuratezza nel curare l'usabilità. E' questo il bilancio dei siti Web 2.0 fatto da un guru del settore, Jakob Nielsen, che teme il ritorno al periodo della bolla dotcom.

In un'intervista rilasciata alla BBC, Nielsen spiega che il boom del Web 2.0 porta le aziende a trascurare le basi di un buon design, a discapito della facilità di navigazione. I troppi tool sociali e di personalizzazione rischiano di ricordare i siti dell'epoca dotcom, "patinati e inefficaci".

Secondo il professore danese, soprannominato "the guru of Web page usability" dal New York Times, le basi da non sottovalutare sono: rendere un sito facile da usare, inserire possibilità di ricerca interna, evitare un linguaggio tecnico, effettuare numerosi test di usabilità, e progettare il design prima ancora di iniziare a scrivere codice. "Ma - spiega Nielsen - purtroppo molti dei nuovi siti non seguono questi punti prioritari".

Una voce critica nei confronti degli user generated contents? "Le idee di community, contenuti generati dagli utenti, e pagine web più dinamiche non sono sbagliate, solo che dovrebbero essere secondarie rispetto alle cose sopra citate. Per definizione, solo un numero ristretto di utenti fanno uso dei diversi tool sociali presenti nei siti".

Nielsen spiega ancora meglio il suo dissenso: "Le persone vogliono solo navigare tra i siti, entrare ed uscire dalle pagine. Le aziende web invece accontentano la minoranza che interviene socialmente, rendendo i siti meno facili di usare per la stragrande maggioranza degli utenti". Questa risposta riprende il dato secondo cui il 90% dei navigatori non contribuisce quasi mai all'inserimento di nuovi contenuti online.

Insomma, per il guru danese i vari pulsanti e link per embeddare, segnalare, condividere e valutare solo sono delle distrazioni rispetto al vero contenuto dei siti. Non sarà d'accordo il popolo, sempre più grande, del Web 2.0.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016