Excite

Il virus Facebook degli occhiali Rayban: ecco come funziona

  • Facebook

di Simone Rausi

Quanti di voi, nella propria home di Facebook, si sono ritrovati un link ad un evento che prometteva nuovissimi occhiali Rayban a prezzi stracciati? Succede da anni, a periodi alterni, tra alti e bassi. Ecco, questi ultimi giorni del 2015 fanno decisamente parte dei cosiddetti “alti”.

Virus Facebook: tag su contenuto a luci rosse

L’evento Facebook “L'attività di beneficenza dei Ray-Ban dell'Italia” ha avuto un incremento di impression nelle ultime settimane. Ebbene, manco a dirlo, sappiate che si tratta di un virus. Nel momento in cui cliccate sull’evento, anche solo per curiosità, il virus si “appropria” della vostra rubrica e inizia a pubblicare a vostro nome sulle bacheche degli amici. Come se non fosse già abbastanza scocciante, non finisce qui...

All’interno dell’evento, infatti, viene spiegato il meccanismo dell’attività di beneficenza che, fondamentalmente, fa leva sui prezzi stracciati dell’offerta. In vendita, infatti, ci dovrebbero essere degli occhiali Rayban a soli 19.99€. Il noto brand di occhiali – secondo quanto riportato – si impegnerebbe a donare il 50% del ricavato ai più bisognosi. Insomma, doppio incentivo per passare all’acquisto. Basta cliccare sul link e concludere l’acquisto sul sito dedicato. NON FATELO.

Non inserite i dati della vostra carta di credito e non completate nessun acquisto perché il virus, in questo caso, potrebbe facilmente passare dall’essere solo fastidioso a essere pericoloso. Se vi fosse già capitato di cliccare sull’evento in questione, il consiglio è quello di ripulire la bacheca Facebook da eventuali post sospetti e cambiare la password di accesso.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019